• linkedin
  • facebook
  • instagram
Home » FAQ » Quanto costa un abito da sposa su misura?
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Quanto costa un abito da sposa su misura?

Ciao a tutte!

Dopo anni di lavoro, e di confronto su argomenti magari spinosi ma certamente molto interessanti, posso tranquillamente affermare di essermi fatta un'idea sul tema della "percezione del valore" di un bene come l'abito da sposa.

Indubbiamente si tratta di un capo di abbigliamento che di rado trova un termine di paragone nell'arco della vita e nell'armadio di una donna, sia a livello di costi che di impegno nel cercarlo, realizzarlo o indossarlo, inutile negare l'evidenza.

Ma è qui che - ahimè - l'immaginario comune generalmente si divide in due grandi famiglie di preconcetti, semplificate all'estremo e opposte l'una all'altra.

1. PITTORE EDILE VS MICHELANGELO BUONARROTI: Molte persone sono convinte che rivolgersi ad un professionista artigiano e stilista per l'abito da sposa abbia un costo proibitivo a prescindere, e rinunciano da subito al sogno di indossare qualcosa di unico per un giorno così speciale. Esempio lampante: "Vorrei questo mobiletto ma penso che farlo costruire dal falegname costerebbe una fortuna, vado quindi a comprarlo pronto in un grande negozio anche se non è proprio il mobiletto dei miei sogni". Magari la percezione è reale, ma sempre meglio chiedere. A volte basta un disegno pulito e semplice, o scegliere una linea anzichè l'altra, preferire un tessuto già presente in magazzino, sostituire un dettaglio e... oplà! Il preventivo diventa di colpo un affare!

2. IKEA VS IKEA: Altri pensano esattamente l'opposto, cioè che visto che un abito in un determinato negozio (o peggio ancora su un sito di importazione) costa X, sicuramente farne realizzare uno simile da un artigiano avrà lo stesso prezzo, solo perchè un marchio famoso vale di più del lavoro minuzioso e dedicato di un solo artigiano. Esempio lampante: "Ho visto questo mobiletto da Ikea, quindi il falegname deve costarmi come Ikea perchè deve fare concorrenza ad una multinazionale. Semplice no?" Qui la percezione è senza dubbio errata, sembra essere scontato ma così purtroppo non è.

Tra questi due estremi, naturalmente esistono numerose sfumature di buon senso.

Per prima cosa, bisogna considerare un fattore importantissimo, e propedeutico a qualsiasi valutazione sul prezzo di un abito da sposa, cioè l'incredibile valore aggiunto che una lavorazione su misura può avere per chi la sceglie. L'emozione di partecipare alla realizzazione di una cosa così bella e importante, di per sè per molte ragazze costituisce un punto di forza nella scelta dell'abito su misura. Se ad una ragazza, al contrario, non piace vivere l'incognita di non vedere già pronto il suo vestito prima di sceglierlo, probabilmente sentirà la decisione di affidarsi ad un bozzetto come un momento poco gradevole. L'organizzazione di un matrimonio di per sè porta un carico di stress notevole per molte, quindi se l'idea di intraprendere un percorso su misura per l'abito da sposa mette a disagio, meglio cercare qualcosa di pronto. Di contro, se l'idea di assistere e partecipare attivamente ad una creazione del genere manda in visibilio, perchè rimarrà nella memoria insieme all'emozione di indossarlo beh, è il caso di iniziare il prima possibile!

Questione costi: come sottolineato prima, tra i due estremi preconcetti esiste una verità di fatto. L'abito da sposa, che sia pronto in un negozio o realizzato su misura, costa generalmente molto di più di un abito normale. Perchè? Perchè richiede PIÙ LAVORO di qualsiasi altro.

Nel caso del negozio, un abito da sposa anche se industriale (prodotto in serie), ha dei costi più alti di uno non da sposa (per ricerca, modello, tessuti, lavorazione, impianti, pubblicità) ai quali vanno aggiunte le spese del negozio, gli stipendi dei dipendenti, il magazzino etc.

Nel caso di un abito su misura, i costi sono formati dalle spese vive (tessuti e materiali) più il lavoro di un artigiano dedicato esclusivamente alla persona che sta seguendo in quel momento, per il tempo che ci vorrà per realizzare-provare-modificare-riprovare l'abito perfetto per lei. Non c'è scorciatoia, non esiste procedimento industriale che possa impedire a questa persona di lavorare giorni o mesi su uno stesso abito. Spessissimo a questi costi non si aggiunge neanche una parte fondamentale del lavoro, cioè la realizzazione del bozzetto personalizzato, che nasce dopo aver minuziosamente esplorato i gusti, le attitudini, le forme fisiche e anche un po' la personalità di una ragazza che si affida ad uno stilista che - senza conoscerla - deve entrare nel suo mondo e tirarne fuori l'immagine migliore che lei abbia di sè stessa. Nel mio caso, come in molti altri immagino, la fase iniziale nella quale ci si conosce, si parla, si valutano tessuti e modelli fino ad arrivare ad un disegno pensato per una sola persona, è completamente senza impegno, e gratuito per la cliente.

Come si capisce immediatamente, sono due modi opposti di intendere la scelta dell'abito. Entrambi hanno dei costi, entrambi hanno degli aspetti a favore e contro. Prima di scegliere una delle due strade, il mio consiglio è di guardarsi dentro, e capire se si preferisce entrare in un negozio, provare tutto quello che si riesce a provare, ed uscire con un abito pronto nella custodia, OPPURE se ci si sente pronti a fare un tuffo nella creatività e nell'unicità che questa lavorazione ti garantisce, un tuffo che rappresenta la tua curiosità, la tua voglia di emozionarti ed emozionare chi davvero ti conosce, senza paure. Semplicemente perche questo è il tuo modo di guardare la vita.

Se la strada è quest'ultima, bisogna aspettarsi di entrare in un percorso meraviglioso fatto di disegni, campioni di tessuto, prove, analisi minuziose, idee dell'ultimo secondo, valutazioni sul respiro e sulla comodità o meno di un dettaglio, cambi di rotta, sogni impossibili che diventano realtà, cambiamenti radicali e di un rapporto nuovo, basato sulla fiducia, con chi dovrà realizzare tutto questo. Senza questo rapporto umano, se spontaneo e reale, tutto questo non sarebbe neanche immaginabile.

Ah, il prezzo! Alla fine, dipende solo dalle scelte della cliente, nulla piú.

Baci a tutte!

MollyWhite Sposa

Per tutte le informazioni di cui hai bisogno scrivi alla mail info@mollywhitesposa.it

Lasciaci un messaggio!
Nome e Cognome
(obbligatorio)
Email
(obbligatorio, non sarà visibile agli altri visitatori)
Commento